Marcin Stańczyk è nato a Łęczyca nel 1977. Dopo essersi laureato nel 2001 in Giurisprudenza all'Università di Łódź ha cominciato a frequentare i corsi di teoria musicale nella classe di Marta Szoka e composizione nella classe di Zygmunt Krauze e Krzysztof Knittel all'Accademia di Musica di Łódź. Succesivamente si è perfezionato in composizione col maestro Ivan Fedele presso l'Accademia Nazionale Santa Cecilia di Roma. Parallelamente ha frequentato i corsi di musica cinematografica, elettronica e audiovisuale all'Accademia di Musica di Łódź. Per il 2011/2012 è stato selezionato dall'IRCAM per il Cursus 1 in composizione e musica elettronica.
       Ha arricchito la propria formazione con numerosi soggiorni di studio all'estero: Parigi, Royamount, Darmstadt, Aldeburgh, New York sotto la guida di grandi artisti di fama mondiale come: Brian Ferneyhough, Georges Aphergis, Harrison Birtwistle, Beat Furrer, Steve Reich, Pierluigi Billone e tanti altri.
     Diversi i riconoscimenti ricevuti nei concorsi nazionali ed internazionali di composizione a cui ha partecipato: Laurenscantorij Foundation Composers Competition 2006 (Rotterdam, Paesi Bassi), The Third Sun River Student Composition Competition 2006 (Chengdu, Cina), concorso internazionale di composizione Grażyna Bacewicz 2006 (Łódź, Polonia), Concorso Internazionale di Composizione per Strumento Solo 2007 (Povoletto, Italia), International Composition Competition “From Romanticism to Contemporary” (Bucarest, Romania), Incontro Internazionale per giovani compositori Franco Donatoni 2009 (Milano), concorso internazionale di composizione per musica da camera di Tokyo 2009, ISB/David Walter Composition Competition 2010 (San Francisco), 15° Salvatore Martirano Composition Award Competition Urbana-Champaign 2010 (Illinois -USA), MATA Festival (2013).
        Le sue composizioni sono state commissionate ed eseguite nell’ambito di rassegne e festivals di musica contemporanea sia in Polonia che all’estero da gruppi quali Neue Vocalsolisten Stuttgart, Ensemble Linea, Oslo Sinfonietta, Ensemble Nikel, Algoritmo Ensemble, Divertimento Ensemble, Bang On a Can All Stars, Orkest de ereprijs, Orkiestra Muzyki Nowej. Marcin ha aderito al programma quadriennale 2007-2010 coordinato dal Centro europeo per la Musica di Krzysztof Penderecki, volto alla promozione dei giovani compositori. Negli anni 2007/2008 ha preso parte ai workshop con Trilok Gurtu e il Klangforum Wien alla Biennale di Venezia. Inoltre ha partecipato al 13° Young Composers Meeting (Apeldoorn, Olanda) nell'ambito di Gaudeamus Musiekweek, festival di prime esecuzioni assolute ovvero il 3° Festiwal Prawykonań organizzato dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Radio Polacca (2009), Voix Nouvelles (2009), Autunno Varsavia (2010), Rondò (2011), Incontri Internazionali dei Teatri di Danza a Lódź (2011), Bang On a Can Marathon (2012), Sacrum Profanum (2012).
        Ha ricevuto numerose borse di studio, tra cui  “Młoda Polska 2007” concessa dal  Ministero della cultura e del patrimonio nazionale della Polonia, il premio dell'Internationales Musikinstitut Darmstadt (2010), la borsa di studio dell'associazione di musicisti e artisti polacchi ZAIKS, nonché la borsa di studio del Governo Italiano (2009). Nel 2011 ha vinto il prestigioso premio di Witold Lutosławski.
         È membro di svariate associazioni artisriche e culturali polacche, quali l'associazione dei compositori polacchi ZKP, ZAIKS e l'associazione polacca per la musica contemporanea PTMW. Attualmente lavora presso il tribunale amministrativo del voivodato di Łódź, insegna presso l'Accademia Musicale e canta nel coro della Filarmonica della stessa città.

 

Per saperne di più:

http://soundcloud.com/marcinstanczyk

 

© 2010 Marcin Stańczyk
Progetto: Renata Leszczyńska, Traduzione: