© 2010 Marcin Stańczyk
Progetto: Renata Leszczyńska, Traduzione: